PIETRA NATURALE DA PAVIMENTO E RIVESTIMENTO

In base all’uso la pietra si divide in due gruppi principali. Per il rivestimento di bordi, pareti, colonne ecc. dove vengono usate lastre dallo spessore di 2–3 cm, mentre per le pavimentazioni viene consigliato l’utilizzo di lastre più spesse – circa 5 cm e pietre dallo spessore da 10-20 cm in sù.

La classificazione adottata in modo informale dai produttori e dai commercianti è la seguente:

  • Pietre da rivestimento dallo spessore di 2–3 cm.
  • Pietre da pavimentazione dallo spessore di 3 cm, 5 cm ,6 cm.

Il base alla sua composizione rocciosa la pietra da rivestimento si suddivide in due tipi – arenaria e gneissica.

Lo gneiss è molto più resistente all’usura rispetto all’arenaria, ma questo dipende moltissimo anche dal posto dal quale è stata ricavata la pietra.

Lo gneiss tiene oltre venti sfumature di colore – verde scuro e chiaro, varie sfumature del grigio e del giallo – da quasi bianchi a marrone scuro.

Invia la tua richiesta per ottenere il miglior preventivo.

× Пишете ни!